Chi siamo

prima pagina

L’Associazione di volontariato “Amici per la Scuola” nasce negli anni ’80 su iniziativa dei genitori della Scuola dell’Infanzia di Segnacco. Essi decisero di contribuire attivamente ad un’alimentazione più sana e rispettosa della salute dei loro bambini. A turno andarono ad acquistare le derrate alimentari di origine biologica e locale che poi venivano cucinate presso la scuola.

Nel 1999 l’Associazione regolarizzò la sua posizione legale con l’atto di costituzione, uno statuto e l’iscrizione nel Registro generale regionale delle Associazioni di Volontariato.

Oggi l’Associazione è impegnata in vari campi e spicca tuttora la fornitura di derrate alimentari di origine biologica e possibilmente regionale, regolarizzata da anni da una Convenzione stipulata con il Comune di Tarcento (UD)

Tra le finalità statutarie, l’Associazione si prefigge in particolare:

– di tutelare i diritti dei bambini ad una alimentazione sana, in stretta collaborazione con l’Azienda per i servizi sanitari;

– di promuovere una corretta informazione presso la famiglie al fine di favorire un atteggiamento più attento al rapporto salute-uomo-ambiente;

– di promuovere, in collaborazione con le insegnanti, un momento educativo, in quanto l’alimentazione non è solo la soddisfazione di un bisogno primario ma anche un comportamento culturale;

– di promuovere attività socio-educative e didattiche, ricreative e di beneficienza e solidarietà verso soggetti svantaggiati;

– di promuovere attività a tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente;

– di promuovere, in collaborazione con associazioni locali e/o l’Amministrazione Comunale, momenti di incontro e di socializzazione fra bambini e le famiglie;

– di effettuare, concordemente con le istituzioni scolastiche e nei limiti delle disponibilità economiche dell’Associazione, acquisti di materiale didattico per favorire lo sviluppo manuale e creativo dei bambini;

– di effettuare, nei limiti delle disponibilità economiche dell’Associazione e concordemente con le esigenze della mensa e della struttura scolastica, acquisti di attrezzature atte ad assicurare una migliore qualità del servizio prestato e dell’ambiente scolastico in generale.